Fotografo Ville

Più di 400 ville nel mio portfolio

Contattami gab.sotgiu@gmail.com o+39 3662938840

Video per Ville

Fotografo Immobiliare

Se hai una Villa o un immobile da fotografare, che sia per vendita o per affitto dovrai sempre tenere presente l’importanza di mostrare gli interni in maniera ordinata e curata in maniera che la foto possa rendere l’idea esatta di quella che è la zona fotografata.

Un buon fotografo immobiliare saprà valorizzare la location, aspetto fondamentale che caratterizza ogni immobile, infatti non importa solo se si tratta di un immobile di prestigio o dal designe ricercato, ma nella fotografia immobiliare importa tantissimo far capire dove si trova l’immobile e cosa è possibile vedere dall’interno, facendo capire così il tipo di panorama.

Il fattore più importante nella fotografia immobiliare e sicuramente riuscire a coniugare in un unica foto una parte d’interno con l’esterno, facendo vedere così il salone e il suo arredamento con il panorama, in questo modo riuscirai a trasmettere tutte le emozioni che quell’ambiente offre.

Nel mio lavoro normalmente cerco di capire quale sia il momento migliore per ottenere foto più rappresentative, scelgo il momento della giornata ideale.

 

Fotografo d’architettura

Nella fotografia d’architettura è essenziale seguire le linee prospettiche, la geometria dell’immobile e l’arredamento, l’importanza della foto sarà sempre incentrata sulla struttura, tralasciando spesso la location, nella fotografia d’interni infatti il fotografo deve tener conto della struttura dell’immobile e cercare di valorizzare quanto realizzato dall’architetto, andando a cogliere gli scorci migliori.

La luce da prediligere è quella naturale, infatti il fotografo d’architettura dovrà sagomare con la luce le superfici e gli arredi, cercando di offrire un emozione per chi vede la foto, valorizzando le forme, con luci tenui e morbide.

L’attrezzatura fotografica da prediligere sono lenti grandangolari, in modo da ottnere una maggiore visione possibile dell’architettura stessa, andando a mostrare una porzione dell’immobile tale da creare un mini ambiente capace di sucitare emozioni.

Fotografia dall’alto

Un aspetto non trascurabile per immobili di prestigio come, ville con ampio giardino o con posizioni di elevata importanza, come ad esempio ville con accesso al mare o in un contesto naturalistico di estrema importanza è l’utilizzo del drone o di stativi che sollevandosi offrono un punto di vista decisamente insolito, diverso e interessante, arricchendo così la fotografia d’interni con un punto di vista diverso e unico che valorizza la location.

Un segreto è capire l’orario giusto di scatto per mostrare l’immobile nella sua ora migliore, infatti la fotografia d’architettura è un arte che grazie alla luce mostra un immobile nella sua bellezza, donando tridimensionalità e colore.

Altro aspetto importante della fotografia aerea è la possibilità di scattare al crepuscolo, questo infatti rientra nell’aerea delle foto emozionali, tramonti e albe rendono le foto d’interni uniche, colori diversi e luci estremamente morbide modellano gli edifici che con l’illuminazione accesa offrono un atmosefera romantica e unica che farà emozionare.

 

 

Come preparae una villa per il servizio fotografico

Ecco alcuni consigli su come preparere un immobile per un servizio fotografico immobiliare

  • l’ordine prevale sulla pulizia, infatti quello che si nota maggiormente nelle foto è il disordine, mentre la pulizia direi che sia meno rilevante, per ordine è inteso sistemare tavoli e sedie in maniera simmetrica, i letti con copriletti ben tirati e senza pieghe, oggetti simmetrici, cuscini sul divano allineati e disposti seguendo una gamma cromatica
  • altra cosa fondamentale è la temperatura delle lampadine, infatti la luce calda ha un effetto più piacevole nelle foto, sono infatti da evitare diverse temperature nella stessa stanza, ad esempio una lampadina a luce calda ed una a luce fredda
  • sempre per la fotografia immobiliare è importante mostrare alcuni effetti personali come ad esempio asciugamani, un kit cortesia e una bella tavola imbandita che rievochi momenti vissuti nella villa, aiutando così ad immedesimarsi in quello che può essere un momento trascorso nella villa

Ecco alcuni consigli su come preparere un immobile per un servizio fotografico d’interni

  • come per la fotografia immobiliare l’ordine è essenziale, no oggetti fuoriposto o che non siano simmetrici, rispettare le gamme cromatiche di cuscini e complementi d’arredo
  • utilizzare lampadine che abbiano la stessa temperatura di colore, preferibilmente a luce calda
  • eliminare gli oggetti personali di ogni genere
  • se l’arredamento è minimal è sempre meglio eliminare il puù possibile per far risaltare al meglio l’architettura e l’arredamento
  • scegliere alcune areee, le più belle, così si ottimizza il laovro a vantaggio del risultato

 

 

Linee guida

Vacemecum da seguire sulla base delle voci preventivo ricevuto.

 

Foto degli interni

  • verificare che le lampadine siano tutte a luce calda o tutte a luce fredda, ambiente per ambiente
  • vetri puliti
  • tenere a disposizione un set di asciugamani e un doppio kit cortesia nel caso le foto siano per un affitto
  • se sono presenti valige o scatole sopra gli armadi è meglio toglierle, almeno dalla camera principale
  • nascondere confezioni aperte, come sale, pasta, olio o canovacci
  • se il servizio fotografico è destinato all’affitto è bello da vedere un cesto di verdure e/o uno di frutta
  • sempre per l’affitto, apparecchiare un tavolo per cena, quello con la vista migliore con un servizio completo (piatti piani e fondi, posate, bicchieri meglio se doppi, tovaglioli e centrotavola. Da notare che lo spazio è importante, quindi se il tavolo è per 6 persone è meglio non apparecchiare i capotavola lasciandolo per 4

 

Foto degli esterni diurne

  • tutte le persiane aperte, sedie e tavoli in ordine come quando sono in arrivo gli ospiti
  • zona piscina e zona spiaggia, sdraio e lettini devono essere ordinati e aventi tutti la stessa posizione
  • il prato è meglio NON tagliarlo prima del servizio fotografico perchè spesso resta l’erba gialla
  • la piscina possibilmente piena 
  • non irrigare prima del servizio fotografico in maniera che tutto sia asciutto

 

Questa è una linea guida con alcune idee e suggerimenti, poi chiaramente il modo in cui organizzare la casa per il servizio fotografico dipende dai vostri gusti e fini.