Fotografo Immobiliare

Il mio approccio per i servizi fotografici per real estate

Individuare il focus

Il punto di partenza in questo settore fotografico è uno, ottenere la migliore rappresentazione della villa o dell’immobile restando focalizzati sul fine, la vendita o l’affitto, infatti la finalità di questo genere fotografico è prettamente commerciale.

Individuare le priorità

Sia gli agenti immobiliari che i proprietari intenzionati a vendere/affittare hanno in mente questo fine, quindi l’approccio del fotografo immobiliare dev’essere molto pratico e rivolto a soddisfare questa necessità, nello specifico vanno individuate le priorità, che a mio avviso sono le seguenti:

  •  location
  • ampiezza
  • luminosità

 

Location

    Far capire a chi guadra le foto cosa vedrà dalle finestre e dove la villa è costruita, sottolinenado il valore alla posizione, che nelle ville di lusso è solitamente il fattore determinante per la scelta e che ne determina buona parte del valore.

 

Ampiezza

      Utilizzare delle lenti super grandagolari per mostrare gli spazi interni nel modo più ampio ed esaustivo possibile, cercando di farne capire le dimensioni globali

 

Luminosità

    L’idea d’avere una villa luminosa piace sempre, quindi le immagini dovranno essere sempre ben esposte e mai ombreggiate, questo sarà un fattore deterninante per le foto interne

 

Obiettivi

    La finalità di un servizio fotografico per real estate è quello di aumentare il valore percepito dell’immobile e incuriosire chi guarda le foto a tal punto di voler andare a visitare l’immobile personalemtne, senza creare false aspettative.

 

Video per Ville

 Come lavoro

l’immobile dev’essere pronto, direi come quando si riceve un ospite o un cliente

normalemtne le ore soleggiate sono le migliori se si vuol far vedere anche la location in maniera definita, senza parti sovraesposte

il tempo di scatto varia al variare della dimensione dell’immobile

non è previsto l’assistente

si predilige l’utilizzo di super grandagoli per far vedere l’ampiezza degli ambienti

 

 

Alcuni clienti

Fotografia col drone

Un aspetto non trascurabile per immobili di prestigio come, ville con ampio giardino o con posizioni di elevata importanza è l’utilizzo del drone , infatti con pochi scatti si riesce a comunicare molto, confini della porprietà, distanza dai vicini, panorama e pianta della villa.

Come preparae una villa per il servizio fotografico

Ecco alcuni consigli su come preparere un immobile per un servizio fotografico immobiliare

  • l’ordine prevale sulla pulizia, infatti quello che si nota maggiormente nelle foto è il disordine, mentre la pulizia direi che sia meno rilevante, per ordine è inteso sistemare tavoli e sedie in maniera simmetrica, i letti con copriletti ben tirati e senza pieghe, oggetti simmetrici, cuscini sul divano allineati e disposti seguendo una gamma cromatica
  • altra cosa fondamentale è la temperatura delle lampadine, infatti la luce calda ha un effetto più piacevole nelle foto, sono infatti da evitare diverse temperature nella stessa stanza, ad esempio una lampadina a luce calda ed una a luce fredda
  • sempre per la fotografia immobiliare è importante mostrare alcuni effetti personali come ad esempio asciugamani, un kit cortesia e una bella tavola imbandita che rievochi momenti vissuti nella villa, aiutando così ad immedesimarsi in quello che può essere un momento trascorso nella villa

Ecco alcuni consigli su come preparere un immobile per un servizio fotografico d’interni

  • come per la fotografia immobiliare l’ordine è essenziale, no oggetti fuoriposto o che non siano simmetrici, rispettare le gamme cromatiche di cuscini e complementi d’arredo
  • utilizzare lampadine che abbiano la stessa temperatura di colore, preferibilmente a luce calda
  • eliminare gli oggetti personali di ogni genere
  • se l’arredamento è minimal è sempre meglio eliminare il puù possibile per far risaltare al meglio l’architettura e l’arredamento
  • scegliere alcune areee, le più belle, così si ottimizza il laovro a vantaggio del risultato

Linee guida

Vacemecum da seguire sulla base delle voci preventivo ricevuto.

 

Foto degli interni

  • verificare che le lampadine siano tutte a luce calda o tutte a luce fredda, ambiente per ambiente
  • vetri puliti
  • tenere a disposizione un set di asciugamani e un doppio kit cortesia nel caso le foto siano per un affitto
  • se sono presenti valige o scatole sopra gli armadi è meglio toglierle, almeno dalla camera principale
  • nascondere confezioni aperte, come sale, pasta, olio o canovacci
  • se il servizio fotografico è destinato all’affitto è bello da vedere un cesto di verdure e/o uno di frutta
  • sempre per l’affitto, apparecchiare un tavolo per cena, quello con la vista migliore con un servizio completo (piatti piani e fondi, posate, bicchieri meglio se doppi, tovaglioli e centrotavola. Da notare che lo spazio è importante, quindi se il tavolo è per 6 persone è meglio non apparecchiare i capotavola lasciandolo per 4

 

Foto degli esterni diurne

  • tutte le persiane aperte, sedie e tavoli in ordine come quando sono in arrivo gli ospiti
  • zona piscina e zona spiaggia, sdraio e lettini devono essere ordinati e aventi tutti la stessa posizione
  • il prato è meglio NON tagliarlo prima del servizio fotografico perchè spesso resta l’erba gialla
  • la piscina possibilmente piena 
  • non irrigare prima del servizio fotografico in maniera che tutto sia asciutto

 

Questa è una linea guida con alcune idee e suggerimenti, poi chiaramente il modo in cui organizzare la casa per il servizio fotografico dipende dai vostri gusti e fini.